SCONES ALL'UVETTA

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 8 minuti

Difficoltà: Facile

INGREDIENTI

  • 225 grammi di farina addizionata di lievito
  • 60 grammi di zucchero
  • 60 grammi di burro (freddo)
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di yogurt bianco (o latte)
  • un pizzico di sale
  • 3- 4 cucchiai di uvetta

PROCEDIMENTO

Pesate tutti gli ingredienti e teneteli a portata di mano.

Versate la farina in una ciotola ampia, setacciandola da un colino ben distante dalla ciotola, in modo che “incorpori” molta aria, aggiungete il sale e lo zucchero e date una veloce mescolata con una forchetta dall'alto in basso.

Riscaldate il forno a 220 gradi e preparate la teglia (con della carta forno o con dell'olio).

In una ciotolina versate l'uovo e sbattetelo con una forchetta, quindi aggiungete lo yogurt (o il latte) e sbattete ancora; fate molta attenzione alle dosi del latte, perché l'impasto deve risultare subito sodo abbastanza da potere essere lavorato, per cui se siete in dubbio di avere esagerato con il latte (o magari l'uovo è molto grosso) lasciatene un po' nella ciotola e aggiungetelo se l'impasto è molto asciutto.

Tagliate a pezzetti il burro e lasciatelo cadere nella farina, una volta finito sbriciolatelo con la punta delle dita, mescolandolo il più possibile alla farina in modo che risultino tante “briciole” di burro.

Aggiugete l'uovo mescolato allo yogurt e girate con una spatola senza schiacciare il composto, non preoccupatevi se vi sembra che non sia affatto omogeneo (non deve esserlo!!!).

Aggiungete l'uvetta e mescolate ancora.

Rovesciate il composto sul piano di lavoro e impastatelo velocemente (30 secondi, non di più) con le mani, usando tutta la mano.Tenete presente che più l'impasto viene lavorato, meno gonfi e lievitati saranno gli scones!

Stendete con un mattarello allo spessore di 2 cm e mezzo e tagliate con uno stampo rotondo o quadrato (va bene anche un bicchiere) facendo attenzione a non ruotare lo stampino quando premete.

Trasferite sulla teglia e impastate quello che rimane per fare altri scones.

Infornate a 220° fino a quando sono leggermente dorati in superficie (8 minuti circa), attenzione a non cuocerli troppo, meglio uscirli ancora bianchi (sono ugualmente buoni) piuttosto che bruciati (sono immangiabili!), il metodo migliore è spegnere il forno non appena sono gonfi e appena colorati, aspettare 5 minuti e poi farli raffreddare in una gratella, mangiateli tiepidi!

Il segreto della buona riuscita è nel lavorare velocemente e senza indugi l'impasto. Una volta capito il meccanismo vi accorgerete che sono facilissimi da fare e ottimi da mangiare appena usciti dal forno. Tradizionalmente si mangiano aprendoli a metà in orizzontale (se sono riusciti bene, lo si fa con le mani) e spalmandoli con burro e marmellata o marmellata di fragole e panna.

Per riscaldarli con il forno a microonde, basta avvolgerli in un tovagliolo di carta aperto e fare andare alla funzione “scongela” o “riscalda” per 15-20 secondi.

scones_all_uvetta.txt · Ultima modifica: 2014/04/18 22:44 (modifica esterna)
Ultime modifiche · Mostra sorgente · Entra