FUMARE FA MALE, MOLTO MALE

Ci sono molte sostanze che provocano dipendenza e causano danni più o meno gravi alla salute. Sembra assurdo, ma tutti i fumatori sanno che fumare faccia male, ognuno crede di potere smettere in ogni momento, ma la maggior parte di chi vuole smettere ha poi delle grosse difficoltà.

Il semplice fatto di subire una schiavitù, di qualsiasi tipo, è degradante per chiunque, ma forse il vizio del fumo è il più paradossale, perché è imposto dagli interessi economici delle multinazionali, che vendono prodotti costruiti appositamente per creare dipendenza.

Fumare inquina i polmoni di chi fuma, l'aria di chi sta accanto e il suolo sul quale vengono buttati pacchetti e mozziconi.

Fumare rende più brutti: rovina il colorito, rende le dita e i denti gialli; rende puzzolenti capelli, vestiti e alito; evidenzia le rughe intorno alla bocca, altera la circolazione sanguigna.

Chi fuma non distingue bene odori e sapori.

Fumare costa, e sono letteralmente soldi mandati in fumo.

Ci sono naturalmente i rischi legati allo sviluppo dei tumori: non è certo che fumando si sviluppi un tumore, come non è sicuro che potremmo essere investiti se ci sdraiamo in mezzo alla strada…ma perché mai dovremmo provarci?

Se avete amici fumatori, spiegate loro che fumare li rende meno attraenti in tutti i sensi, cercate di spingerli a smettere prendendo impegno pubblicamente, e dichiarate la vostra disponibilità ed aiutarli.

Non permettete a nessuno di fumare in casa vostra solo perché vi sembra di essere “indelicati” e rimproverate chi fuma dove non dovrebbe: l'Italia è un paese pieno di maleducati, ma credo sia giusto farlo notare, non abbiate paura di sembrare dei fanatici, dato che saprete benissimo di non esserlo.

Ricordate che anche le sigarette vengono utilizzate e sperimentate su animali.

Ricordate che il maggiore oncologo italiano, medico di fama mondiale ed ex (purtroppo) ministro della sanità, Umberto Veronesi, è vegetariano e combatte assiduamente questo problema.

Ecco l'elenco di alcune delle sostanze assorbite dal corpo quando si fuma:

  • nicotina
  • monossido di carbonio
  • arsenico e derivati dal cianuro
  • acetone
  • formaldeide
  • catrame
  • ammoniaca
  • additivi chimici
  • polonio 210 (una sstanza radioattiva)

(tratto dalla “piccola guida per il successo” della Lega italiana per la lotta contro i tumori)

fumare_uccide_sul_serio.txt · Ultima modifica: 2014/04/18 22:44 (modifica esterna)
Ultime modifiche · Mostra sorgente · Entra